Skip to content

Comm’è bravo st’Armanduccio ngopp’a moto fa ’o cavalluccio…

05/04/2011

Qualche annetto fa, sull’emittente locale Canale 9-Teleoggi, andava in onda subito dopo TeleGaribaldi un’altra trasmissione comica, Funikulì Funikulà, che faceva il verso alla trasmissione Macao di Rai2. In particolare c’erano su una sedia girevole vari personaggi, come in Macao, solo che erano volutamente ridicoli sia nell’aspetto, sia nella loro “storia” raccontata dalla canzoncina che accompagnava il loro momento. Uno di questi era un tizio tutto bendato e fasciato, con occhi pesti e ferite. La canzoncina iniziava “Comm’è bravo st’Armanduccio ngopp’a moto fa ’o cavalluccio…”: il classico ragazzo che impenna con il motorino. Armanduccio finiva per sfracellarsi contro un muro e veniva portato al CTO.
Ripensare a quello sketch mi provoca riso. Anche se il fatto in sé è uno di quelli che mi fanno incazzare di più. Non la fine che fa Armanduccio, a proposito della quale mi viene solo da pensare “beh se l’è cercata, almeno non ha coinvolto gente innocente”. Cinico? Forse sì, ma la penso così. Quando succedono incidenti del genere mi riesce difficile provare pena per chi fa di tutto per fare una fine del genere, pena la provo per eventuali vittime incolpevoli di comportamenti criminali del genere. Criminali.
Impennate a parte, quelle sono la ciliegina, diciamoci la verità: non se ne può più dei ragazzi coi motorini che si comportano come se la strada fosse di loro proprietà. Girano a vuoto intorno ai palazzi rompendo timpani e ammennicoli vari agli abitanti, fanno avanti e indietro per le strade facendo inversione di marcia spesso e volentieri senza manco guardare. Parcheggiano dove cazzo gli pare e piace. Salgono sui marciapiedi. Se gli dici qualcosa nel migliore dei casi ti becchi una caterva di insulti. Nel peggiore hai una ricca possibilità di fastidi (o danni, nei casi più gravi) che ti possono arrecare. Sono scientifici, che ti credi.
Sei a casa e non vuoi tenerti il loro passeggio incessante sotto i balconi? Cattivo! Non apprezzi gli odorini di viola e mughetto che emettono dai loro tubi di scappamento, non ami le soavi melodie che scaturiscono dalle loro marmitte! E loro che le hanno bucherellate apposta proprio per te… Ingrato! E tu gli urli di smetterla? Per te è la fine. Se prima i motorini erano chessò due, dopo 15 minuti saranno 10, il giorno dopo 30 (ne ho contati io stesso 79 in un mese e mezzo qualche anno fa. Abito in un complesso residenziale, venivano apposta a girare continuamente nel complesso, ore e ore, non andavano manco a scuola).
Cammini sul marciapiedi e non vuoi che passino accanto a te? Penserai mica che il marciapiedi serva per marciare a piedi? Idiota! Meriti proprio una bella strombazzata nei timpani, o chessò una ruota sul piede. Ops. Dai, prendila con filosofia, musone!
Sei in auto e mandi affanculo uno perché ti taglia la strada? Potrebbe restarci male, povera stella, e allora ti insegue, ma che ti credi? Con le lacrime agli occhi, ti chiederà «Perché tanto odio?» E se ti circonderà la macchina insieme ai suoi amici, non lo farà per intimidirti, ma per presentarteli, in fondo sono bravi ragazzi.
In fondo sono bravi ragazzi, e che? Altrimenti perché le solerti forze dell’ordine sarebbero tanto solerti a girarsi dall’altra parte?

 

 

 

 

Annunci
5 commenti leave one →
  1. 06/04/2011 14:02

    Cioè, tu hai un blog e non me lo spammi? Cos’è ‘sta storia??? 😛

    • 06/04/2011 16:08

      Piziuccettina, non ti sei manco accorta del mio nick cliccabile sul tuo blog! 😛

      • 06/04/2011 16:09

        Demartuccio, è perché ricevo i commenti via mail e non si vede cosa è cliccabile e cosa no 😛

      • 06/04/2011 16:18

        Piziuccettina, è che sei pigra, visto che non apri la visualizzazione 😛

Trackbacks

  1. “Capitano che hai negli occhi il tuo nobile destino” (cit.) « Scontro d’Inciviltà

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: